PON

pon-3

Cosa sono i Fondi Strutturali Europei?

I Fondi strutturali e di investimento europei (Fondi SIE) sono i principali strumenti finanziari della politica regionale dell’Unione europea il cui scopo è quello di rafforzare la coesione economica, sociale e territoriale riducendo il divario fra le regioni più avanzate e quelle in ritardo di sviluppo.
Al fine di rafforzare il sistema dell’istruzione e della formazione, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ha già promosso la realizzazione di interventi finanziati dai Fondi Strutturali durante tre cicli di programmazione (1994-1999; 2000-2006 e 2007-2013).
Per il periodo di programmazione 2014-2020, il MIUR sarà responsabile dell’attuazione del Programma Operativo Nazionale “Per la Scuola. Competenze e ambienti per l’apprendimento”, che prevede interventi di sviluppo delle competenze, finanziati dal FSE (Fondo Sociale Europeo), ed interventi per il miglioramento degli ambienti e delle attrezzature per la didattica, finanziati dal FESR (Fondo europeo di sviluppo regionale).

Il nostro istituto ha ottenuto, nell’a.s. 2015/2016 un finanziamento per un progetto riguardante gli ambiti:

10.8.1 – Dotazioni tecnologiche e laboratori
10.8.1.A1 – Realizzazione rete LAN/WLAN

Il progetto ha i seguenti obiettivi:

Apprendere attraverso modalità didattiche mediate dalle ICT.
Ottenere un controllo dello strumento Internet all’interno del contesto scolastico.
Permettere lo sviluppo di una didattica collaborativa di classe.
Facilitare la comunicazione, la ricerca, l’accesso alle informazioni e alle risorse, ai materiali didattici da parte degli allievi e dei docenti.
Condividere i registri informatici.
Accedere al portale della scuola.
Saper utilizzare il computer e altre tecnologie per comunicare e instaurare rapporti collaborativi.
Gestire in modalità utile e non solo ludica della risorsa Internet.
Porre le basi infrastrutturali per la didattica 2.0.
Aprire un nuovo canale di comunicazione e formazione verso gli studenti.
Sviluppare una riorganizzazione del tempo-scuola permettendo uno scambio proficuo di informazioni e di contenuti didattici mediante Internet ed i servizi che offre. In questo ottica l’allievo potrebbe avere a disposizione un supporto online per suo studio casalingo ed anche il rapporto scuola-famiglia potrebbe ottenere un notevole miglioramento dal punto di vista di comunicazione e/o informazioni.
Sviluppare una riorganizzazione del didattica-metodologica implementando paradigmi didattici che hanno bisogno di una valida rete di trasmissione dati come supporto. In quest’ottica si potrebbero sviluppare sempre più una didattica laboratoriale (Lezione frontale con l’ausilio della LIM), un Collaborative Learning proficuo imparando ad utilizzare il computer e altre tecnologie per comunicare e instaurare rapporti collaborativi, migliorare i processi relativi al Problem solving.